La voce e la respirazione

Programma didattico
Tecniche di rilassamento
Si insegneranno alcune tecniche di rilassamento, fondamentali per un primo lavoro di “destrutturazione” degli allievi. Le tecniche, diverse tra loro per tipologia e finalità, hanno lo scopo di portare gli allievi ad un ipotetico “stato zero”, su cui ricostruire lentamente il rapporto con la propria vocalità, i propri movimenti ed i propri gesti, imparando a conoscerli e gestirli. Infatti, anche se il lavoro è principalmente statico, il controllo del corpo è indispensabile.
Espressione vocale
Attraverso la propria voce portiamo glia allievi all’interno dello sviluppo contestuale del testo, li facciamo interessare agli argomenti che trattiamo, li facciamo appassionare alle nostre idee e gliene ispiriamo delle altre. In questa fase si comincia a rivedere completamente il rapporto con la propria voce cominciando a ricostruirla sulle regole proprie della lettura interpretativa (corretta pronuncia, articolazione, tono, colore e volume).
Respirazione e uso del diaframma
Dopo aver affrontato le basi del lavoro, si procede al vero e proprio “allenamento”. In questa fase si comincia ad affinare la potenza vocale, attraverso l’insegnamento della corretta respirazione e dell’uso del diaframma. Questa fase porta l’allievo in una dimensione diversa, dove comincia a capire l’importanza di una buona preparazione tecnica attraverso lo studio e gli esercizi quotidiani.
Dizione ed esercizi di pronuncia
Si comincia a studiare la dizione, che approfondisce temi già affrontati come l’articolazione e la respirazione, aggiungendo un nuovo, importante elemento: l’ortoepìa (il suono corretto delle parole). Si terrà come unico riferimento il D.O.P., il Dizionario di Ortografia e Pronuncia, e usando le tecniche di fonetica si comincerà il lavoro sulla cadenza dialettale e sulla pronuncia errata di alcune consonanti e vocali tipiche dei diversi dialetti regionali.
Interpretazione dei testi scolastici
Capita a volte che l’entusiasmo dell’insegnate non raggiunga gli allievi provocando disinteresse nei ragazzi. Per evitare che ciò accada, il corso comprenderà alcune lezioni che puntino al miglioramento dell’approccio insegnate-gruppoclasse, e permettano di sviluppare la capacità interpretativa sia dei testi letterari, che delle semplici spiegazioni dei testi scolastici.

OFFERTA FORMATIVA
Frequenza settimanale
2 ore

Orario
Flessibile

Formula
Quadrimestrale (30 ore | Sett-Dic / Gen-Giu)

Costo orario
30 €