Caratteristiche del corso
“Playground” è il proseguimento di un percorso teatrale dedicato ai bambini delle scuole primarie sullo stile delle scuole di recitazione statunitensi.
I piccoli allievi cominceranno a sperimentare il lavoro sul palco e davanti alla macchina da presa attraverso un percorso di tipo ludico-didattico, si utilizzeranno cioè gli esercizi ed i giochi teatrali (secondo il famoso metodo di Viola Spolin) per permettere agli allievi di conoscere e scoprire le proprie capacità e possibilità, per migliorare il concetto di lavoro di gruppo e di auto-disciplina, per incrementare la potenzialità del linguaggio e lo sviluppo armonico della gestualità.
Programma didattico
Tecniche di rilassamento
Si insegneranno alcune tecniche di rilassamento, fondamentali per un primo lavoro di “destrutturazione” degli allievi. Le tecniche, diverse tra loro per tipologia e finalità, hanno lo scopo di portare gli allievi ad un ipotetico “stato zero”, su cui ricostruire lentamente il rapporto con i propri movimenti ed i propri i gesti, imparando a conoscerli e a gestirli. L’obiettivo verrà raggiunto attraverso gopchi di gruppo: si imiteranno i movimenti degli animali, si farà finta di muoversi in mondi immaginari o di trasformarsi in creature completamente inventate dai bambini, cogliendone caratteristiche e sfumature.
Espressione corporea
Attraverso la conoscenza dei propri movimenti e dei propri gesti, i bambini cominceranno a “prestare” il proprio corpo e la propria espressività all’azione scenica. Si inventeranno assieme delle storie che dovranno poi essere interpretate attraverso il solo uso dei movimenti e delle espressioni. È la fase in cui il gruppo comincia ad essere solido e compatto, permettendo agli allievi più timidi e riservati di esprimersi liberamente, e agli allievi più sicuri di sè e più “carichi” di energia di mettersi a disposizione degli altri.
Espressione vocale
Si insegneranno ai giovani allievi l’articolazione e la corretta fonetica, per abituarli fin da subito a mantenere la cadenza dialettale nei limiti accettabili. In pratica i piccoli attori impareranno a parlare in modo corretto attraverso giochi di parole e di memoria divertenti.
Cose da sapere
Come si prepara un bambino ad un corso di teatro?
Un corso di teatro, rispetto alle attività sportive o musicali, difficilmente risulta noioso per un bambino, ma sicuramente le prime due lezioni sono quelle che più complesse, poiché spesso si trova con compagni differenti da quelli a cui è abituato, in un ambiente completamente nuovo. È importante fare in modo che i bambini abbiano la possibilità, dopo le prime due lezioni, di lasciare il corso. A noi il compito in queste due lezioni di fargli capire che le possibilità di divertimento e di libertà di espressione della propria fantasia sono infinite, che il gruppo è e dev’essere un supporto continuo e non un nemico, che il docente ha voglia di divertirsi quanto e più di loro.
Il nostro metodo didattico, in tutti i corsi, si basa sulla forza del gruppo: i bambini più chiusi e riservati velocemente scopriranno il gusto ed il piacere di stare con gli altri e di condividere le proprie idee, quelli più sicuri di sé e più “attivi” scopriranno la gioia di mettersi al servizio degli altri.
È importante far capire loro che nessuno gli metterà nessuna pressione. Saranno loro, durante il percorso, ad impegnarsi sempre di più per raggiungere l’obiettivo comune, migliorando significativamente anche la loro capacità di concentrazione e di apprendimento, e questo si ripercuoterà positivamente anche sull’andamento scolastico.
Come vestirsi e cosa portare.
Fateli venire vestiti come vogliono, con le loro t-shirt preferite. Se hanno voglia di portare giochi, armi-giocattolo, quaderni e colori per disegnare lasciateglielo fare. Sarà nostra cura far in modo di far rientrare le loro abitudini e le loro passioni all’interno del percorso didattico.
Come arrivare
In autobus:
Vittorio Veneto è raggiungibile con il servizio di linea extraurbano (Per linee e orari collegatevi a questo link).
Dalla stazione degli autobus proseguire a destra e seguire il Viale della Vittoria. Dopo 10 minuti troverete sulla vostra sinistra Via Pagliarin, una strada ad “L”. Il cancello dell’Accademia è alla fine della strada.
In auto:
Autostrada per Belluno. Uscita Vittorio Veneto Nord. Proseguire a destra per Vittorio Veneto. Superare il centro storico di Serravalle (tra i due archi) e girare a destra in via Pagliarin, una strada ad “L”. Il cancello dell’Accademia è alla fine della strada.
In treno:
Dalla stazione del treno proseguire a sinistra e scendere su Viale della Vittoria. Proseguite a sinistra. Dopo 10 minuti troverete sulla vostra sinistra Via Pagliarin, una strada ad “L”. Il cancello dell’Accademia è alla fine della strada.
Età
dai 6 ai 10 anni*
*eventuali eccezioni verranno valutate con i docenti

Frequenza
1 incontro alla settimana

Difficoltà
Bassa

Limite assenze
30% del monte ore totale
È facoltà della direzione escludere dal corso gli allievi che superino il numero massimo di assenze, che creino disturbo o che non dimostrino di avere i requisiti minimi necessari durante il percorso.

Esperienza richiesta
Almeno 1 anno di corsi presso l’Accademia Lorenzo Da Ponte

A chi è dedicato
Il corso è aperto a tutti i bambini delle scuole primarie.

Durata del corso
8 mesi
dal 18/09/2017
al 28/05/2018

Luogo del corso
Sala 1

Quando
Lunedì
dalle 15:30 alle 18:00

Costo di iscrizione
20€/anno
Il costo dell’iscrizione comprende la quota associativa che va versata subito al momento della consegna del modulo in segreteria.

Assicurazione contro gli infortuni
5€/anno
Il costo dell’assicurazione personale sugli infortuni copre non solo la responsabilità civile classica, ma anche le casistiche particolari che si possono presentare durante il lavoro in sala prove. Va versato subito al momento della consegna del modulo in segreteria.

Costo del corso
55€/mese*
Modalità di pagamento
Soluzione unica da € 400 Pari a 50€/mese (solo pagamenti con bonifico bancario)
2 rate quadrimestrali da € 220 Pari a 55€/mese (solo pagamenti con bonifico bancario)
8 rate mensili da € 60

*Il costo mensile si riferisce al pagamento quadrimestrale delle quote esclusivamente tramite bonifico bancario. Il pagamento del corso va effettuato anticipatamente rispetto alla prima lezione del quadrimestre di riferimento.
Il costo del corso rappresenta un contributo alle associazioni culturali che gestiscono l’accademia. Il contributo servirà alle associazioni per il pagamento dei docenti, degli spazi e delle spese.
Per ulteriori informazioni consultare la sezione domande e risposte frequenti.

Come iscriversi
Compilate il modulo di pre-iscrizione raggiungibile cliccando sul tasto qui sotto.
La compilazione del modulo è una pre-iscrizione che vi consente di prenotare il posto nel corso di riferimento: l’iscrizione definitiva verrà effettuata in sede, dopo la prima lezione.
La pre-iscrizione non è vincolante, ci serve solo per avere un quadro del numero delle iscrizioni.
Potrete annullare la pre-iscrizione al corso di riferimento in qualsiasi momento, oppure convertirla in un’iscrizione ad un altro corso.
Iscrizione on-line