Ludovico Girardello – “Il ragazzo invisibile” – Rai cinema

Da sempre riteniamo fondamentale accompagnare i nostri allievi verso il mondo del lavoro nel modo più completo e soprattutto più attento. Dal contatto con le agenzie, alla preparazione dei provini alle consulenze sui contratti, tutto quello che cerchiamo di fare per dare una professionalità unica ai nostri allievi lo facciamo in modo gratuito, senza chiedere nulla in cambio se non un impegno continuo.

Etica del lavoro

Le richieste di casting che riceviamo quotidianamente vengono attentamente valutate e poi proposte ai nostri allievi. Quello che riteniamo più importante è il supporto nelle scelte, per evitare pericolosi fossi paesi in un ambiente che non solo non è facile, ma che tende a bruciare velocemente i nuovi talenti senza prendersene cura. È per quello che cerchiamo di seguire i ragazzi nel modo migliore, consigliandoli e portandoli verso un approccio serio e professionale al mondo della recitazione, aiutandoli a migliorarsi costantemente e nel contempo creando una sorta di “cuscinetto” con le agenzie, collaborando solo con quelle che ci assicurano determinati standard sia in termini di qualità che di etica del lavoro

Irene Casagrande – “1993” – Sky Atlantic

Cinema, televisione, doppiaggio o teatro?

La recitazione è una sola, lo sosteniamo da sempre. Troviamo assurdo creare scuole dedicate solo al cinema, oppure al teatro oa conta dedicate esclusivamente al doppiaggio. Però ogni estetica ha i propri codici e i propri linguaggi: ecco perché all’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte cerchiamo di dare ai nostri allievi una formazione completa, che va dalla recitazione sul palcoscenico, che richiede certi parametri in termini di forza e di ampiezza, alle tecniche per affrontare il lavoro davanti alla macchina da presa (o davanti a più camere contemporaneamente, nel caso delle fiction) riuscendo ad esempio a stare sempre a favore di camera, ad ottenere la migliore pulizia dei movimenti facciali oppure il modo migliore per non creare problemi al montaggio, così come insegniamo ai futuri attori a ridoppiarsi in modo professionale, quando se ne presenta la necessità, tanto che alcuni nostri allievi hanno poi trovato una propria strada professionale proprio nel mondo del doppiaggio.

Federica Girardello – “Il paradiso delle signore” – Rai fiction

Il mondo del teatro

I nostri allievi, appena diplomati, vengono inseriti nelle nostre produzioni come tirocinio retribuito, ricavando da subito un compenso adeguato alle tariffe con cui portiamo i nostri spettacoli in giro e su cui l’Accademia non guadagna nulla: ciò fa parte della nostra filosofia, che prevede di insegnare da subito agli allievi il valore del proprio lavoro e del proprio grado di preparazione.
Gli allievi più meritevoli vengono poi inseriti all’interno del Centro Teatrale Lorenzo Da Ponte, la nostra struttura dedicata al teatro professionistico, dove vengono iscritti all’ENPALS,  ricevono un regolare compenso e vengono seguiti completamente per quanto riguarda l’aspetto fiscale e contributivo.
Inoltre agli allievi viene insegnato tutto ciò che occorre per mettere in piedi un’attività o una compagnia propria, per cominciare da subito a vivere il mondo del lavoro dello spettacolo dal vivo nel modo più intelligente e produttivo.

ULTIME NOTIZIE

La nostra allieva del corso di doppiaggio Jessica Tonchella in finale al Premio Tonino Accolla.

L’ultima puntata de Il paradiso delle signore, che vede tra i protagonisti la nostra Federica Girardello, andrà in onda il 17 Maggio.

Capri-revolution di Mario Martone, che vede tra i protagonisti il nostro Ludovico Girardello, disponibile su Apple TV.

La nostra Carolina Sala in autunno su Rai 1 con Pezzi unici, al fianco di Sergio Castellitto e Giorgio Panariello.

La nostra allieva Monica Billiani presto sul grande schermo in Villetta con ospiti, al fianco di Marco Giallini.

È in onda il nuovo spot Diadora con i nostri Mirko Bottega, Silvio Pasqualetto e Andrea Armellin.