Cyrano De Bergerac


Fascia di prezzo: B
Genere: Tragicommedia
Numero di attori: 5
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Si
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 30 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Cyrano De Bergerac
di Edmond Rostand
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte
Adattamento: Edoardo Fainello
Regia: Edoardo Fainello
Preparazione vocale: Sabrina Zanette
Musicista: Marta Boraso
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Marta Boraso, Mirko Bottega, Edoardo Fainello, Federica Girardello, Andrea Lorenzon
Sinossi: Scritta per l’attore Benoît-Constant Coquelin tra il 1896 e il 1897 da Edmond Rostand, “Cyrano De Bergerac” rappresenta una delle opere tragiche in versi più famose del teatro mondiale, simbolo di una generazione francese e tappa obbligata per ogni attore che voglia mettersi alla prova con un testo di elevata difficoltà ma di cui non si può assolutamente non restarne folgorati.
Una storia serrata, romantica, avventurosa, tenera e allo stesso tempo violenta, il cui adattamento si rifà a diverse traduzioni (Giobbe, Cuomo, Lionello, Bigliosi) con l’aggiunta di nuove parti di testo per poter essere rappresentata in 4 attori, in una versione dal ritmo elevato. Particolare attenzione è stata riservata come sempre ai costumi, per riportare il pubblico nella metà del XVII secolo francese, tra innamoramenti, battaglie e lame di spade scintillanti.
Un’opera che vi farà ridere, piangere ed innamorare per sempre.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#cyrano-de-bergerac

Romeo e Giulietta


Fascia di prezzo: C
Genere: Tragedia
Numero di attori: 12
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 8X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Romeo e Giulietta
di William Shakespeare
Produzione: Accademia teatrale Lorenzo Da Ponte
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Federica Girardello e Carolina Sala
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Francesco Bettelle, Filippo Buscema, Silvia Danieli, Giacomo Gava, Federico Gerhardinger, Elena Girardello, Ludovico Girardello, Alessandro Mariot, Filippo Masocco, Silvio Pasqualetto, Carolina Sala, Riccardo Tonon
Sinossi: La più grande tragedia Shakespeariana, dove amore e morte si sposano per creare un’opera senza tempo. La versione dell’Accademia Lorenzo da Ponte di questo meraviglioso testo shakespeariano vi farà ridere, piangere, soffrire e combattere assieme ai protagonisti. Una storia di violenza, di guerra, d’amore. Sul palcoscenico un cast di attori giovanissimi, interpreti ideali di una delle più importanti opere di tutti i tempi.


Sogno di una notte di mezza estate


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia
Numero di attori: 12
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 8X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Sogno di una notte di mezza estate
di William Shakespeare
Produzione: Accademia teatrale Lorenzo Da Ponte
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Federica Girardello
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Mirko Bottega, Silvia Ciacchi, Irene Cutifani, Luca Da Lozzo | Elena Girardello, Andrea Lorenzon, Francesca Marcolina, Silvio Pasqualetto, Massimiliano Rumore, Fabio Sala, Alessandro Tonon, Federico Vaccari
Sinossi: L’opera scritta da Shakespeare in occasione di un matrimonio, è ambientata ad Atene e racconta degli intrecci amorosi tra quattro giovani nobili, il duca Teseo e l’amazzone Ippolita e il re e la regina dei boschi Oberon e Titania. Sullo sfondo una compagnia di improvvisati attori cercano maldestramente di preparare uno spettacolo da portare a palazzo in occasione delle nozze di Teseo. Ma a complicare tutto ci si mette lo spirito Puck, che sbagliando ad usare il fiore di Cupido crea il caos nella foresta.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#sogno-di-una-notte-di-mezza-estate

Macbeth


Fascia di prezzo: C
Genere: Tragedia
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 20 min
Tempo per smontaggio scena: 15 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Macbeth
di William Shakespeare
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte
Adattamento: Edoardo Fainello
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Federica Girardello
Cast: Mirko Bottega, Irene Cutifani, Esther Fantuzzi, Rebecca Garlet, Marta Gasparini, Federico Gherardinger, Andrea Lorenzon, Silvio Pasqualetto, Massimiliano Rumore
Violoncello: Marta Boraso
Costumi: Corso di sartoria teatrale dell’Accademia Da Ponte
Trucco: Corso di trucco teatrale dell’Accademia Lorenzo Da Ponte
Scozia, a.d. 1040. Il generale Macbeth, di ritorno dalla battaglia con l’amico Banquo, incontra tre streghe che profetizzano la sua salita al trono. Deciso a seguire il destino che gli spetta, spinto anche dalla moglie, Macbeth uccide il re e ne usurpa il trono, dando il via ad un escalation di assassini per placare la paranoia che man mano lo va divorando sempre di più. Il suicidio della moglie e l’arrivo del legittimo erede al trono, aiutato dalle forze inglesi, lo vedrà infine capitolare.
La messa in scena, volutamente scarna e cupa, restituisce allo spettatore la velocità frenetica con cui il generale Macbeth passa dal coraggio e dalla fedeltà, all’ambizione folle che finirà per travolgerlo, in un matrimonio di simboli potentemente sostenuto dai costumi e dal trucco, curati dai corsi per costumista teatrale e per truccatrice teatrale tenuti dall’Accademia Lorenzo Da Ponte.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#macbeth

Hamlet


Fascia di prezzo: C
Genere: Tragedia
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Hamlet
di William Shakespeare
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte
Adattamento: Edoardo Fainello
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Silvio Pasqualetto
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Mirko Bottega, Luca Da Lozzo, Marta Gasparini, Elena Girardello, Francesca Marcolina, Silvio Pasqualetto, Alessandro Tonon, Federico Vaccari, Alec Vestri
Preparazione combattimento: Alberto Moscatelli
Sinossi: La più famosa opera di William Shakespeare, e probabilmente lo più famosa opera teatrale di tutti i tempi, in un nuovissimo allestimento pensato per essere portato in qualsiasi spazio, mantenendo le caratteristiche di intensità e spettacolarità volute da Shakespeare. La particolare ricerca sul testo originale del 1603 e sui costumi storici, ne fanno uno degli spettacoli di punta dell’Accademia Lorenzo Da Ponte, e soprattutto della compagnia “Red Theatre” che è dedicata alla messa in scena dei grandi classici.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#macbeth

La locandiera


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
La locandiera
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Edoardo Fainello
Assistenti alla regia: Federica Girardello e Francesca Marcolina
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Mirko Bottega, Alberto Ceschin, Irene Cutifani, Laura De Luca, Giacomo Gava, Elena Girardello, Andrea Lorenzon, Fabio Sala
Sinossi: Uno dei testi più famosi di Goldoni, oltre ad essere uno dei testi più rappresentati nel mondo, viene presentato nella sua forma più pura e fedele, riportando l’atmosfera al periodo che precede di poco la fine di un’epoca, quella dell’aristocrazia, e l’inizio di una nuova: l’indipendenza femminile.
Mirandolina, una ragazza rimasta orfana che da sola gestisce la locanda dei genitori, rimane ad oggi uno dei personaggi femminili più complicati e “potenti” del teatro, capace da sola non solo di gestire il lavoro e i suoi dipendenti, ma anche di tenere a bada le attenzioni degli avventori della locanda e di divertirsi provocando invece un uomo che non la considera affatto.
La scenografia semplice e pulita, i costumi dell’epoca e la recitazione particolarmente attenta ai vari accenti regionali riportati nel testo (la storia è ambientata a Firenze), trascinerà il pubblico immediatamente all’interno dello spettacolo, sin dalle prime battute, regalando risate e passione dall’inizio alla fine, nella più concreta tradizione goldoniana.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#la-locandiera

La casa nova


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
La casa nova
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Edoardo Fainello
Assistenti alla regia: Federica Girardello e Francesca Marcolina
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Mirko Bottega, Nadia Brian, Alberto Ceschin, Luca Da Lozzo, Marta Gasparini, Federica Girardello, Federico Gheraringher, Andrea Lorenzon, Francesca Marcolina, Filippo Masocco, Carolina Sala, Alessandro Tonon
Sinossi: Anche se non annoverata ufficialmente tra i capolavori goldoniani, “La casa nova” è probabilmente il testo più riuscito di Carlo Goldoni, come lui stesso dichiara nell’introduzione all’opera, grazie ai dialoghi impeccabili e alla drammaturgia fluida ed incisiva. Anzoletto decide di prendere una nuova casa per accontentare la moglie Cecilia, una giovane vissuta nel vizio e nell’ostentazione, nonostante il mantenimento di un certo stile di vita non sia alla portata delle sue tasche. Ben presto la situazione precipita, i creditori minacciano di mandarlo in galera, e l’unica persona che potrebbe aiutarlo, lo zio Cristofolo, ha ripudiato il nipote proprio a causa del matrimonio con Cecilia. Grazie ad una serie di eventi fortunati, in primis il fatto che al piano di sopra della nuova casa abitino Checca e Rosina, cugine del fidanzato della sorella di Anzoletto, Meneghina, alla fine lo zio decide di intervenire sistemando i debiti e salvando Anzoletto dalla galera, costringendo però sia lui che la moglie ad abbandonare la nuova casa e lo stile di vita dispendioso accogliendoli nella propria abitazione e costringendoli ad un modo di vivere spartano ed essenziale.
Uno spaccato incredibilmente reale della borghesia veneziana del diciottesimo secolo, scritto in lingua veneziana, che non mancherà di ricordare al pubblico situazioni e problematiche più che mai attuali.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#la-casa-nova

I rusteghi


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
I rusteghi
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Giulia Gatto
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Silvia Albrizio, Francesca Bortoletti, Alberto Ceschin, Luca Da Lozzo, Edoardo Fainello, Giacomo Gava, Federico Gerhardinger, Elena Girardello, Carolina Sala, Federico Vaccari
Sinossi: Uno dei capolavori indiscussi di Carlo Goldoni, fotografia della società veneziana della seconda metà del XVIII secolo. Lunardo, sposato in seconde nozze con Margarita, decide di combinare il matrimonio tra sua figlia Lucietta e Filippetto, figlio di Maurizio. Il matrimonio si svolgerà durante un pranzo a cui parteciperanno anche Simon e Cancian con le relative consorti. I 4 uomini sono accomunati da una visione della società retrograda e maschilista, e si trovano universalmente d’accordo nel cercare di sottomettere le donne e di impedire soprattutto ai due ragazzi promessi in matrimonio di potersi vedere prima delle nozze. Ma le donne non ci stanno ed elaborano uno stratagemma che causerà infiniti problemi. La commedia è interpretata in lingua veneziana.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#i-rusteghi

Sior Todero


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Sior Todero
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Federica Girardello
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Silvia Albrizio, Mirko Bottega, Katiuscia Bonato, Luca Da Lozzo, Giulia Gatto, Federica Girardello, Andrea Lorenzon, Fabio Sala, Alessandro Tonon, Federico Vaccari
Sinossi: Sullo sfondo di una Venezia cupa, Sior Todero, vecchio mercante veneziano, vede passare davanti a sè tutta la misera umanità del ceto mercantile interessato solo al denaro e al potere, dove ogni forma d’amore e compassione sembrano completamente svanite.
Il bisogno viscerale di potere di Sior Todero condiziona chiunque venga a contatto con lui, creando tensioni e malumori all’interno di una tipica famiglia veneziana dell’epoca.
La regia di questo capolavoro drammaturgico che rappresenta le fondamenta del dramma borghese ottocentesco, fonda la sua visione sullo spirito della riforma goldoniana: personaggi veri, senza tempo e senza luogo fanno della geniale opera di Goldoni un viaggio alla scoperta del lato oscuro dell’uomo. Gli spunti comici lasciano spazio ad una risata amara nella consapevolezza che la meschinità del protagonista sia la rappresentazione del lato peggiore della società di ieri e di oggi.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#sior-todero

La bottega del caffè


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
La bottega del caffè
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Francesca Zava
Assistente alla regia: Irene Cutifani
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Francesca Bortolotti, Filippo Buscema, Irene Casagrande, Federico Gheraringher, Francesca Marcolina, Filippo Masocco, Silvio Pasqualetto, Massimiliano Rumore, Dario Volpin
Sinossi: L’ambientazione è quella della piazzetta veneziana sulla quale si affacciano alcune botteghe, “quella di mezzo ad uso di caffé; quella alla diritta di parrucchiere, e barbiere; quella alla sinistra ad uso di giuoco, o sia biscazza”.
La vicenda è ambientata in una bottega da caffé, in cui s’intrecciano molte azioni ad un tempo e dove ogni personaggio ha interessi e caratteristiche diversi; eppure ogni soggetto ha un rapporto con gli altri.
L’ingenuo mercante Eugenio ha la passione del gioco d’azzardo, fino a trascurare la moglie Vittoria. Si lascia così truffare da Flaminio Ardenti, nascosto sotto il falso nome di Conte Leandro, e astuto baro nella bisca di Pandolfo e amante della bella ballerina Lisaura. Questa è il sogno proibito dei vati avventori della bottega. La vicenda è complicata dall’equivoco coniugale in cui incorre Eugenio, che aiuta Placida, travestita da pellegrina e in cerca del marito Flaminio. L’onesto caffettiere, Ridolfo , il padrone della bottega un uomo onesto e discreto accompagnato dal suo aiutante Trappola contribuisce a risolvere le liti matrimoniali di Eugenio e Flaminio, mentre il biscazziere Pandolfo viene arrestato. Sullo sfondo si delinea la figura del maldicente Don Marzio che, con le sue chiacchiere, alimenta dissidi e incomprensioni, un maldicente, che inquieta tutti e annoia chiunque entra nella bottega. Nessuno si salva della sua malalingua.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#la-bottega-del-caffe

Gli innamorati


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Gli innamorati
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Filippo Fossa
Assistente alla regia: Giulia Gatto e Filippo Masocco
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Francesco Bettelle, Laura De Luca, Margherita De Luca, Giulia Gatto, Giacomo Gava, Filippo Masocco, Fabio Sala, Giulia Alessandra Spina, Alessandro Tonon, Federico Vaccari
Musica dal vivo: Beatrice Zaia
Sinossi: Scritta nel 1759, “Gl’innamorati” rappresenta uno dei testi goldoniani dedicati all’amore e ai tormenti della passione più riusciti e più veri, la cui matrice stilistica affonda le radici nel periodo più rappresentativo della riforma di Carlo Goldoni. La storia si svolge a Milano, dove Eugenia, una giovane orfana cersciuta dalla zio Fabrizio assieme alla sorella Flamminia, vive un tormentato rapporto d’amore con Fulgenzio, dove la gelosia e l’insicurezza inquinano costantemente una storia che potrebbe altrimenti correre liscia come l’olio. L’obbligo che Fulgenzio ha nei confronti della moglie del fratello porta Eugenia ad allontanare proprio la persona che lei ama di più, scegliendo addirittura di finire sposa di un conte, presentatogli dallo zio, pur di vendicarsi di Fullgenzio. Solo l’aiuto della sorella Flamminia e il buon senso del conte riusciranno a condurre i due ragazzi sulla via della ragione.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#gli-innamorati

Le baruffe chiozzotte


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia / Dramma borghese
Numero di attori: 10
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 40 min
Tempo per smontaggio scena: 20 min
Richiesta tecnico su piazza: no
Le baruffe chiozzotte
di Carlo Goldoni
Produzione: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte e Goldoni Theatre Company
Regia: Edoardo Fainello
Assistente alla regia: Federica Girardello
Costumi: Sartoria dell’Accademia Da Ponte
Interpreti: Roberta Bolzan, Mirko Bottega, Filippo Fossa, Rebecca Garlet, Giulia Gatto, Elena Girardello, Federica Girardello, Andrea Lorenzon, Alessandro Mariot, Silvio Pasqualetto, Fabio Sala, Federico Vaccari
Sinossi: Capolavoro assoluto di Goldoni, “Le baruffe chiozzotte (o chioggiotte) narra di una baruffa scatenata dal battelliere Toffolo, che corteggiando alcune ragazze intente al ricamo scatena una lite tra queste ultime. Lucietta si lascia andare ad alcune confidenze sulle avventure di Toffolo e lo stesso fa un’altra giovane, Orsetta, con un altro dei pescatori, Beppo: alla fine, nella baruffa sono coinvolti quasi tutti i mariti, i fratelli e gli amici del borgo. Beppo e Titta-Nane, a questo punto, prendendosela con Toffolo, dichiarano la loro intenzione di rompere il vincolo di fidanzamento.
A Toffolo non rimane che andare in Cancelleria per chiedere un intervento super partes del coadiutore del Cancelliere criminale, Isidoro, il quale interroga le ragazze rendendosi conto ben presto che si tratta di cose di poco conto.
Dopo un ulteriore incontro con i maschi, la disputa verrà accomodata fuori dalle aule di giustizia. Isidoro troverà una fidanzata per Toffolo e prima che la giornata si concluda, in un clima di festoso lieto fine, verranno celebrati ben tre (quasi annunciati) matrimoni: quello di Lucietta con Titta-Nane, quello di Orsetta con Beppo e quello di Checca con Toffolo.
https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#le-baruffe-chiozzotte

Tutte le donne di Sir Malcolm


Fascia di prezzo: C
Genere: Commedia anglosassone
Numero di attori: 13
Tecnico: 1
SIAE: No
Spazio minimo richiesto: 7X5
Replicabile all’aperto: Sì
Dotazione tecnica (LUCI) a carico del teatro: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
Dotazione tecnica (AUDIO) a carico del teatro: ingresso per iPAD
Tempo per montaggio scena: 20 min
Tempo per smontaggio scena: 15 min
Richiesta tecnico su piazza: no

Tutte le donne di Sir Malcolm
di Francesca Zava
Produzione: Teatro di Ferro e Legno e Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte
Drammaturgia: Francesca Zava
Regia: Edoardo Fainello
Interpreti: Martina Bolzan, Katiuscia Bonato, Irene Cutifani, Luca Da Lozzo, Laura De Luca, Edoardo Fainello, Maura Fundone, Elena Girardello, Federica Girardello, Andrea Lorenzon, Silvio Pasqualetto, Carolina Sala, Francesca Zava
Sinossi: La storia ruota attorno alla figura di Sir Malcolm, egocentrico, narcisista, grande genio del cinema anche se il suo vero amore e talento sono rivolti al teatro, da dove tutto è cominciato. Le uniche persone di cui si fida e che considera la sua famiglia sono i suoi collaboratori: la figlia scenografa, la sorella assistente di produzione e la sua assistente personale; e proprio con queste persone condivide il suo piano segreto e ovviamente geniale per poter tornare alle origini, per tornare sotto le luci della ribalta del teatro. L’idea è quella di approfittare del matrimonio dell’altra figlia, Grace, dove ci sono tutti i più importanti, famosi e soprattutto danarosi personaggi del cinema e del teatro per trovare ogni elemento necessario per realizzare “lo spettacolo” teatrale della vita. Ovviamente non tutto va come deve andare: a scombinargli i piani, oltre alla sua naturale predisposizione a trovarsi in mezzo ai guai, c’è l’ansiosa ex moglie che si è rifatta una vita proprio con l’ex produttore e amico dello stesso Malcolm, la sua gelida psicologa, la sua ex suocera e molte altre donne. Ma non tutto è come sembra: malintesi, tradimenti, segreti e litigi….Alla fine ogni pezzo del puzzle andrà al suo posto come in ogni buona commedia degli equivoci.

https://web.accademiadaponte.it/produzioni/spettacoli-di-prosa/#tutte-le-donne-di-sir-malcolm

L’ultima baccante


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

L’ho uscito io


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Matrimoni, crimini e menzogne


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Il peso specifico di una carezza


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Blue Monday


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Poker di donne


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Narcissus


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Eden


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO

Angeliche macchine


SCHEDA IN AGGIORNAMENTO